31 Ottobre 2023

Learnlight Empowerment Method™: Trasformare i dipendenti in professionisti della comunicazione

Empowerment Method / Flipped Classroom

Nel luogo di lavoro odierno, principalmente virtuale e senza confini, i team multiculturali stanno diventando la norma: il 62% dei dipendenti segnala di avere colleghi di tre o più culture. Quel che preoccupa, sebbene non sorprenda, è che l’86% dei dipendenti attribuisce gli insuccessi sul lavoro a una comunicazione non efficace.

Le competenze comunicative sono diventate essenziali. Non bastano competenze linguistiche per comunicare in modo scorrevole ed espressivo o competenze culturali per praticare l’inclusività e la collaborazione. Né sono sufficienti competenze interpersonali, come l’empatia, la compassione o l’ispirazione: serve una combinazione di tutte e tre. C’è bisogno di sviluppare quella che ci piace chiamare padronanza della comunicazione.

In occasione del nostro 16° anniversario, sveliamo la nostra ricetta segreta per aiutare gli studenti a raggiungerla: il Learnlight Empowerment Method™. Prima però chiariamo alcuni concetti.

Cosa significa acquisire padronanza?

Il dizionario Treccani definisce la padronanza come la conoscenza perfetta di un argomento. A differenza di quanto vogliano farci credere molte app popolari per l’apprendimento delle lingue, le esperienze di gamification esasperate al punto di basare l’apprendimento quasi esclusivamente su tentativi ed errori, vale a dire sull’apprendimento passivo, non conducono all’applicazione intenzionale di tali competenze.

Piuttosto, la padronanza richiede un apprendimento attivo. Questo tipo di apprendimento è intenzionale e, quando compreso e praticato regolarmente, può essere applicato a livello inconsapevole. È in questo modo che gli studenti acquisiscono gli strumenti. Quando vengono insegnate così, le competenze comunicative sviluppano un’intelligenza emotiva e culturale: sappiamo non soltanto cosa fare ma anche perché. Gli studenti che acquisiscono le competenze in questo modo sono in grado di applicarle in maniera significativa e di aiutare le altre persone a fare lo stesso, diventando così con ogni probabilità i leader migliori.

Come si acquisisce la padronanza della comunicazione?

Alcuni tipi di competenze richiedono più spiegazioni (conoscenze teoriche), mentre altri richiedono più esercizio (applicazioni pratiche). La comunicazione comporta la complessa combinazione di entrambe, vale a dire che è necessario comprenderne le regole e riuscire ad applicarle correttamente. È richiesta inoltre la capacità di sapere quando e perché applicare le proprie conoscenze in ogni situazione. L’apprendimento attivo delle competenze comunicative che contempli correttamente tutte e tre le dimensioni è fondamentale affinché tali competenze diventino efficaci a tutti i livelli.

Learnlight offre una formazione nel campo delle competenze comunicative utilizzando un approccio di apprendimento misto, basato su classe capovolta, con apprendimento virtuale autogestito e lezioni con docente. È in questo modo che garantiamo agli studenti di acquisire il mix di conoscenze di cui hanno bisogno per avere successo, attraverso formati di insegnamento adatti e facilmente accessibili in ogni fase del percorso.

Il Learnlight Empowerment Method™

Il Learnlight Empowerment Method™, la struttura basilare della nostra pluripremiata piattaforma, descrive il processo con il quale si raggiunge la padronanza della comunicazione in cinque semplici passaggi:

Poiché le competenze comunicative sono spesso una combinazione di teoria e pratica, è importante partire dall’aiutare gli studenti con i concetti che già conoscono, così da attivare le conoscenze preliminari e coinvolgerli nel percorso di apprendimento.

Il percorso di Learnlight parte da un’onesta autovalutazione delle attuali competenze degli studenti insieme con le loro lacune. In questo modo, si individuano i punti di forza e le debolezze e si sviluppano i principi generali delle competenze. Questo processo è inteso a spingere gli studenti fuori dalla loro zona di comfort, stimolandoli a un atteggiamento sempre attivo verso l’apprendimento.

Per riuscirci, Learnlight si serve degli strumenti seguenti:

  • Verifiche delle conoscenze. Spesso, ad esempio, agli studenti viene chiesto di partecipare a sondaggi che permettano loro di collegare il nuovo apprendimento a situazioni per loro familiari o coinvolgenti. In questo modo, si attivano le conoscenze previe degli studenti, evocando curiosità ed esplorazione.
  • Attività di scoperta. Le verifiche delle conoscenze ci consentono di dedurre saperi e situazioni in base alle quali consigliamo agli studenti ulteriori letture e attività. Ciò aumenta l’interazione con le risorse della piattaforma, ad esempio le nostre riviste, alle quali le aziende possono contribuire con contenuti destinati a collegare l’apprendimento ai loro obiettivi.
  • Feedback immediato. Anziché dare soltanto l’indicazione di giusto o sbagliato, agli studenti viene fornita una spiegazione dei loro risultati, affinché le conoscenze acquisite vengano comprese correttamente.

Pertanto, durante la fase di esposizione si creano le basi per la consapevolezza di sé, affinché gli studenti delineino la propria crescita personale e siano pronti a ricevere un’assistenza individuale e, in seguito, a immergersi nelle attività pratiche.

Quando si parla di competenze comunicative, non si tratta solo di una questione di risposte giuste o sbagliate, ma piuttosto di imparare a comprendere prospettive diverse. È un esercizio di crescita complesso e richiede che gli studenti siano disponibili a superare i loro preconcetti impliciti.

Learnlight mette a disposizione degli studenti strumenti e tecniche volte ad affrontare in modo olistico questa complessa fase di crescita personale, così da motivarli e coinvolgerli allo stesso tempo. Tuttavia, questo processo non avviene dall’oggi al domani. Agli studenti non basta un apprendimento strutturato: serve loro flessibilità (nonché tempo e pazienza) ed esercizi efficaci, affinché possano assimilare le informazioni ricevute, soprattutto quando intraprendono questo viaggio di scoperta di sé fra i tanti impegni.

Ecco perché Learnlight offre quanto segue:

  • Formazione a intervalli: una combinazione di studio indipendente e sessioni con docente per mantenere l’engagement, attraverso un approccio di apprendimento misto, basato su classe capovolta.

La formazione a intervalli consente di alternare la modalità di pensiero concentrata e quella diffusa. In questo modo, gli studenti creano connessioni più innovative tra le conoscenze nuove e quelle preliminari.

  • Formazione continua attraverso risorse della piattaforma come modelli di messaggi di posta e guide di scrittura. Ciò consente agli studenti di mettere in pratica le conoscenze appena acquisite nelle attività quotidiane.

La creazione di una fase di scoperta coinvolgente ci consente di stimolare gli studenti a consolidare un’abitudine di apprendimento. Quando l’apprendimento è pertinente e il progresso viene apprezzato, gli studenti sono più propensi a tornare per continuare a imparare.

Man mano che gli studenti assimilano nuove pillole di saggezza in base a quanto già conoscono e ai risultati pratici che vogliono ottenere, è inoltre importare garantire che l’apprendimento attecchisca.

Secondo la scienza, i concetti teorici sono quelli che si dimenticano più facilmente, pertanto è fondamentale mettere in atto esercizi di recupero delle informazioni per favorire il consolidamento e l’interiorizzazione, altrimenti gli studenti finiranno per incontrare delle difficoltà.

Il micro-apprendimento opera a supporto degli sforzi di recupero delle informazioni. Suddividere le conoscenze in piccoli blocchi aiuta gli studenti ad autogestirsi e interiorizzare le competenze fondamentali. Per farlo, Learnlight si serve degli strumenti seguenti:

  • Flashcard Learnlight che semplificano il consolidamento
  • Report degli studenti approfonditi, a seguito delle sessioni con insegnante
  • Attività brevi e accattivanti e sessioni con insegnante per l’assistenza individuale
  • Accesso multicanale 24 ore su 24, 7 giorni su 7, alla nostra rinnovata piattaforma di apprendimento di ultima generazione
  • Insight sull’insegnante su misura delle aziende per garantire la pertinenza

Il nostro approccio alle esigenze di interiorizzazione degli studenti consente loro di gestire il carico cognitivo, rendendo l’esperienza formativa al tempo stesso più efficiente e gratificante.

Quando cominciano a interiorizzare i concetti teorici, gli studenti proseguono con sempre più esercizi basati sulla pratica, così da ottenere gli strumenti necessari per applicare gli insegnamenti nel mondo reale. In questo modo, compiono un passo in più verso la padronanza.

Riteniamo che lo stimolo scaturisca da una fiducia che va coltivata in luoghi sicuri. È per questo motivo che nella fase di produzione gli studenti cominciano a testare le proprie conoscenze in un ambiente che appare invitante e a basso rischio.

Pensiamo che la pratica non si limiti a mera routine, a scopo di recupero delle informazioni: è un’avventura sicura, un’evoluzione personale. Gli studenti sono invitati a portare le loro attività di lavoro in sede di sessione. Affrontiamo situazioni di vita reale attraverso:

  • Coaching su misura (individuale o di gruppo), da eseguire attraverso attività assegnate con assistenza personalizzata;
  • Learnlight Café per esercizi ripetitivi in scenari diversi, il che rafforza l’applicazione nella vita reale con persone che hanno livelli di competenza e background di conoscenze diversi.

Questo tipo di ambiente funziona al meglio quando è allineato alla cultura delle attività del cliente, una cultura in cui viene fornito un luogo sicuro per provare e collaudare nuove opportunità e dove non vengono premiati soltanto i vincitori, ma anche gli sforzi per averci provato. Maggiori informazioni al riguardo e su come sfruttare al meglio il programma di apprendimento sono disponibili nel nostro Impact Framework.

Per raggiungere l’applicazione inconsapevole e, di conseguenza, la padronanza attraverso la combinazione di teoria e pratica alla fine è necessario tuffarsi con fiducia nel mondo esterno. In questa fase, gli studenti vengono invitati a fare pratica al di fuori di Learnlight, pur continuando a ricevere supporto dagli insegnanti e dai materiali didattici nel corso di questa transizione.

Acquisire padronanza significa non dover più pensare a quando mettere in pratica la competenza, che viene incarnata in modo naturale. Gli studenti riversano con facilità gli insegnamenti nelle interazioni del mondo reale e si orientano nelle comunicazioni complesse con eleganza innata. Quando uno studente raggiunge questo orizzonte, i confini tra il pensare e il fare sono sfumati: è quello il momento in cui si cominciano ad apprezzarne i vantaggi sui risultati di business (maggiori informazioni al riguardo nel nostro Learnlight Impact Framework).

“Oltre a far sì che si affidino a noi per la loro formazione, il modo migliore per assistere i dipendenti affinché diventino comunicatori più efficaci è spingerli a fare pratica con i colleghi, con i clienti e così via. Quando cominciano a vedere i risultati, sono motivati a continuare.” – Kathleen O’Neill, docente di lingua Learnlight

Questa fase di stimolo massimo degli studenti garantisce una competenza profonda. Alla fine del percorso si avrà una persona che padroneggia la comunicazione e che, con facilità, incoraggia, interagisce e si connette con gli altri al lavoro.

“L’eccellenza richiede impegno”, si dice. Il ruolo di Learnlight è rendere questo sforzo il più divertente e coinvolgente possibile per i nostri studenti, facendo in modo che poi tornino per imparare di più e garantendo che i vantaggi si traducano sempre in risultati di business. Il nostro modello di classe capovolta, insieme ai nostri framework basati sulle evidenze scientifiche, è ciò che ci permette di farlo tanto consapevolmente. Non vedi l’ora di mettere in pratica questi insegnamenti con i tuoi team? Richiedi subito una demo!

 

Share this article

Gli ultimi Insight

Cerchi una soluzione davvero efficace?

Fai subito il primo passo verso l’apprendimento trasformativo con la tua azienda. Non vediamo l’ora di accompagnarti in questo viaggio.